Test d’ingresso

Candidato [titubante] “Buongiorno. Sono qui per il test d’ingresso…”
Esaminatore “Sì, sì. Prego, si sieda. Mi parli di lei.”
Candidato “Ho scritto alcune poesie e vari racconti e sono a metà di un romanzo semi-autobiografico in cui…”
Esaminatore [seccato] “No, fermo, fermo.” [sospirando] “Tutti uguali…” [in tono normale] “Quanti libri ha letto nella sua vita?”
Candidato “Mah, così, su due piedi…”
Esaminatore “Vediamo: lei ha 33 anni. Legge da quando ne aveva… 7, diciamo. Fanno 26 anni di lettura. Un minimo – minimo! – di un libro al mese… Siamo intorno ai 300. Conferma?”
Candidato “Forse qualcuno di meno…”
Esaminatore “Ah-ah! Partiamo da un punteggio basso, quindi. Vista?”
Candidato “Una leggera miopia… porto le lenti a contatto.”
Esaminatore “Ma no, cos’ha capito? Si guarda fuori e dentro?”
Candidato “Mi sembra di sì…”
Esaminatore “Più dentro o più fuori?”
Candidato “Direi più… fuori?”
Esaminatore “E cosa vede?”
Candidato “Scusi?”
Esaminatore “Mi dica cosa vede.”
Candidato “Mah… cose… persone…”
Esaminatore [sottovoce] “La fantasia al potere, eh?” [in tono normale] “‘Scimpanzé’ si scrive con l’accento acuto o con quello grave?”
Candidato “Ehm…”
Esaminatore “Che tempo verbale è  ‘avessi mangiato’?”
Candidato “Passato… remoto?”
Esaminatore “Lasciamo perdere. Sta scrivendo un romanzo semi-autobiografico, ha detto.”
Candidato [ringalluzzito] “Sì, sì.”
Esaminatore “Mi può citare qualche celebre autore che lei ha letto e che ha scritto un romanzo autobiografico o semi-autobiografico?”
Candidato “Hmm…”
Esaminatore “Su… neanche uno? Pr… Pr…”
Candidato [irritato] “Scusi, lo so che non sto andando bene, ma le sembra il caso di farmi delle pernacchie?”
Esaminatore [grida] “Avanti un altro!”

Ecco: il test d’ingresso per diventare scrittore me lo immagino più o meno così.

Tags:

02

07 2009

15 Commenti Commenta ↓

  1. 1

    Ti voglio bene. Non aggiungo altro.

  2. 2

    Ma lol. Sto ridendo come una cretina davanti ad uno schermo. E mi vergogno anche un po’ perché non so se riuscirei a rispondere se uno mi mettesse sotto esame in quel modo ç_ç *Me va a studiare che è meglio.

  3. eio #
    3

    Io son sempre andato forte nella teoria.

  4. 4

    Non riuscirei mai a rispondere, ma so di scrivere meglio dell’Esaminatore in ogni caso ;)

  5. 5

    Grazie, una risata stamattina mi ci voleva proprio! :-***

  6. 6

    Spaziale…poco altro da dire… :)

  7. 7

    Quando voglio farmi assumere da qualcuno mando il curriculum e mi fanno un colloquio, potrebbe essere utile fare altrettanto per gli aspiranti scrittori.
    ;-)
    Almeno uno si metterebbe il cuore in pace.

    (Emma aggiunge al suo CV da programmatrice l’indirizzo del suo anobii, hai visto mai che non le facciano domande difficili su l’introspezione del codice ;-) )

  8. 8

    Io farei un figurone, all’esame, ma non saprei scrivere un libro neanche a pagarmi. Si, forse un raccontino corto, una robetta da 6 cartelle, già non arrivo a 12, mi perdo nella trama, non so più come uscirne.
    Collazione di scene, la chiamerei al massimo, ma i finali, ah, i finali, quelli nemmeno con le pinze…

    Ecco, facciamo così, io vi passo il test d’ingresso, e magna cum laude, e voi mi date, che so’ 2000€ al mese per il resto della mia povera vita. Tanto sarete ricchi scrittori famosi, no?

  9. 9

    Molto divertente e purtroppo anche efficace, temo. L’unica perplessità mia riguarda il “guardarsi dentro e fuori” che genera qualche ambiguità, secondo me.

  10. Bucky #
    10

    La risposta sull’autore era facile, bastava nominare il primo calciatore e si andava a colpo sicuro!

  11. Catriona Potts #
    11

    @ Livia :-) (sorriso con rossore)
    @ Carlotta :-)
    @ eio Già, è quando bisogna parcheggiare che vengono fuori le magagne…
    @ [email protected] Audace! :-)
    @ Mitì Sono comunque sempre in debito…
    @ bretek :-)
    @ Emma Woodhouse Ecco, lo scaffale anobii nel curriculum mi manca…
    @ Torgul L’appello è stato lanciato. Se qualcuno risponde, fammelo sapere ;-)
    @ lo scorfano Eh, per forza, il candidato era così scarso che le domande più belle non ha potuto neanche sentirle! ;-)
    @ Bucky Hmm…

  12. Bucky #
    12

    Hmmm…. Materazzi!

    visto? :D

  13. Catriona Potts #
    13

    @ Bucky Saresti stato bocciato… si parlava di “romanzo” :-)

  14. Bucky #
    14

    arghhhhhhhh era una domanda a trabocchetto! :D

  15. 15

    Innanzitutto un saluto. Complimenti per il blog.

    Per quanto riguarda il test, me l’aspettavo più duro. Ma per una prima scrematura può andare.
    Bisognerebbe pensare anche a un test di uscita, però: Quest’anno ha letto più di 150 libri? E quanti ne ha acquistati? La sua scrivania si trova accanto, davanti, a ridosso della libreria? Ritiene di aver scritto troppe recensioni? Cosa ne pensa del participio passato del verbo struggere? Lo trova divertente il participio passato del verbo struggere? Nell’intimità della camera da letto le capita di usare il verbo “prillare”? Che ne pensa della frase di Aldo Busi: “Bisogna ossigenare il culo per non far ossidare il cervello”?



Additional comments powered by BackType